Aggiornamento Gennaio 2018 su VDSL – Fibra Ottica in Sardegna

Bentornati all’appuntamento mensile con gli ultimi aggiornamenti sulla Banda Ultra Larga in Sardegna, il primo del 2018. Stavo per pubblicare l’aggiornamento a inizio settimana scorsa ma ho voluto aspettare ancora e l’attesa come vedremo non è stata vana, ma ci sono purtroppo più dubbi di prima.

Come sempre è un aggiornamento in cui non spiegherò tutto per filo e per segno, per avere un quadro generale della situazione vi consiglio di leggervi anche gli approfondimenti generali che riguardano la Sardegna e l’Italia.

Come già segnalato negli altri aggiornamenti ho creato una mappa interattiva su Google My Maps per avere un quadro d’insieme sulla situazione nell’isola, in base a tutti i dati che ho raccolto e che ci vengono forniti da Infratel e dagli operatori privati. Sono compresi i comuni attivi, in progettazione o in pianificazione in Sardegna, sia da parte pubblica che privata.

Premetto che la mappa è si aggiornata alla data del 29/01/2018 con i dati TIM, ma non con gli ultimi dati Infratel appena usciti, e spiegherò il perchè.

Comuni coperti e attivi

I comuni coperti e attivi ad oggi con la VDSL Fibra Ottica con tecnologia FTTC ed FTTH sono saliti a 43:

Alghero – Arzachena – Assemini – Bosa – Cabras – Cagliari – Capoterra – Carbonia – Decimomannu – Dolianova – Domusnovas – Elmas – Guspini – Iglesias – Ittiri – Macomer – Maracalagonis – Mogoro – Monserrato – Muravera – Nuoro – Olbia – Oliena – Oristano – Orosei – Ossi – Ploaghe – Porto Torres – Quartu S. Elena – San Gavino Monreale – San Sperate – S. Antioco – Sanluri – Sassari – Selargius – Serramanna – Sestu – Siniscola – Sinnai – Sorso – Tempio Pausania – Terralba – Villacidro.

Nota: Alcuni comuni hanno aree o frazioni che vengono pianificati separatamente o aree non ancora coperte.

BUL Progetti privati – Telecom Italia e Open Fiber

Di seguito i comuni e le aree pianificate da TIM – Telecom Italia

Gennaio 2018

Arzachena (Porto Cervo) – Tortolì

Febbraio 2018

Arbus – Carloforte – Olbia (Porto Rotondo) – La Maddalena + La Crocetta – Valledoria

Marzo 2018

Isili – Simaxis – Ozieri

Le novità tra gli operatori privati sono ben poche, a parte qualche nuovo comune attivato da TIM, le pianificazioni dei comuni rimangono invariate e non sono state aggiunte centrali telefoniche nuove nei database. E’ chiaro che Telecom Italia non sta ancora attuando il suo piano di copertura in Fibra Ottica FTTC massiccio, con punte dell’80% sul territorio nazionale, annunciate lo scorso anno.

Molto probabilmente l’operatore sta attendendo la chiusura dei termini delle Consultazioni del Marzo 2015 e quelle più recenti del 2017, che gli avevano chiesto quali sarebbero state le aree che avrebbe coperto negli anni successivi, indicando solo quelle effettivamente in pianificazione ed escludendo quindi tutte le altre. In teoria senza i vincoli delle consultazioni potrebbe esserci una accellerata ma bisogna effettivamente vedere come agirà l’operatore, anche considerando che l’amministrazione con l’uscità dell’AD Cattaneo è stata completamente rinnovata rispetto agli anni passati, e non si sa bene ancora che azione prenderà, quel che è certo è che il nuovo AD Amos Genish ha ripreso sicuramente le “trattative” con Infratel e le istituzioni per assicurarsi un posto tra i big e contribuire alla digitalizzazione dell’Italia.

Tornando in Sardegna tra gli operatori privati comunque c’è anche Open Fiber che sta lavorando a Cagliari e aveva messo in pianificazione Sassari e la sua FTTH (Fiber to the Home) a Novembre, e quindi fibra ottica fino a casa a 1Gbps. Sul sito ufficiale è stata anche aperta la pagina dedicata alla città, i lavori sono partiti all’inizio di questo mese nelle vie principali come già indicato anche in questo articolo.

BUL Progetto Pubblico – Regione Sardegna ed Infratel

Comuni con Lavori in Corso:
Comuni in Progettazione: 277 ?
Comuni collaudati: 88 ?
Comuni Pianificati:
Comuni con lavori Terminati:
Comuni del Terzo Bando Infratel: 68

Totale Comuni Sardegna/Interessati: 377

Nuovi aggiornamenti da Infratel e dalla Regione Sardegna

Per quanto riguarda i lavori pubblici la fonte di informazione rimane come sempre il portale Infratel e le notizie e informazioni che arrivano dalla Regione Sardegna. Questo mese, proprio nella giornata di ieri è stato pubblicato l’aggiornamento al database, un nuovo aggiornamento che purtroppo porta più dubbi e domande che chiarimenti sui comuni in pianificazione da parte pubblica.

Il file .XLS che come sempre potete trovare in questa pagina sul portale Infratel (come forse saprete) ha l’elenco aggiornato dei comuni pianificati dalla Regione Sardegna/Infratel, con insieme anche le altre regioni che anni fa hanno deciso di puntare su un piano autonomo di copertura in Fibra Ottica.

L’ultimo aggiornamento che avevamo analizzato era quello relativo a Ottobre 2017, da allora non erano stati pubblicati nuovi dati, oggi invece Infratel ha aggiornato tutte le date (Data prevista Chiusura intervento pubblico pianificato) e lo stato dei lavori (Pianificato/ Progettazione/Esecuzione/Collaudato/Terminato) di ciasuno dei 313 comuni pianificati.

Il problema dei nuovi dati è che non coincidono minimamente con quelli pubblicati e dichiarati l’ultima volta, molti comuni che risultavano già collaudati e con lavori completati ora risultano nuovamente in pianificazione con una nuova data di fine lavori. Giusto per citarne due Sant’Andrea Frius (copertura completata nel 2016) e Sorradile (copertura completata a metà dello scorso anno), inoltre ora molti comuni (circa 100) che erano indicati con i lavori in esecuzione (entro Dicembre 2017) sono tornati nuovamente in Pianificazione, il che è molto strano perchè tra questi ci sono effettivamente comuni in cui i lavori di copertura sono stati effettuati e sono anche già terminati.

Ma torniamo indietro di una settimana, l’Assessore agli Affari Generali Filippo Spanu, in una intervista rilasciata al portale web tv YouTG.net proprio sul tema della Banda Ultra Larga, tra le altre cose ha affermato che:

“L’investimento complessivo per l’Agenda Digitale e la Banda Ultra Larga in Sardegna è di 148 MLN di euro complessivi…abbiamo già collegato 88 comuni, di cui 71 collaudati, quindi pronti all’accensione tramite un regime notificato a Bruxelles…gestito tramite il Ministero dello Sviluppo Economico e Infratel. Contiamo di arrivare ai primi 277 comuni entro questa estate, e quindi chiudere la prima fase che ha comportanto un investimento di più di 50 MLN di euro, per poi passare, abbiamo in firma la convenzione (Terzo Bando Infratel), ad altri 68 comuni e quindi completare l’intervento, completarlo non solo dove ci sono i cittadini ma anche gli imprenditori, comprese zone industriali…e edifici pubblici.”

“Completeremo anche la copertura della videosorveglianza, stiamo cercando di accellerare al massimo i tempi ma siamo convinti di avere buoni strumenti tra le mani. Un ultimo pezzo importante è che ci stiamo riservando delle risorse per le aree grigie, e arriveranno anche finanziamenti da parte dello stato, dove quindi c’è solo un operatore, aree a parziale fallimento di mercato, nelle aree rurali inoltre puntare sulle unità produttive agricole da connettere direttamente alla rete.”

“Il resto chi lo farà? Lo faranno gli operatori di mercato che accenderanno la banda, sappiamo che Infratel ha una trattativa avanzata per fare una prima importante accensione di banda in Sardegna, entro pochi mesi, che darà una risposta subito alle comunità nelle quali è già stata collaudata la diffusione della fibra.”

Cliccate sull’anteprima qui sotto per l’intervista completa, insieme al servizio speciale sulla storia di Internet in Sardegna.

Dalle sue parole si evince chiaramente che i lavori in Sardegna siano ormai in una fase avanzata, tutt’altro che “Pianificata” come evidenzia il file Infratel, che le risorse per le aree grigie che saranno incluse assieme alle aree bianche nel Terzo Bando Infratel sono confermate, e che l’attivazione della fibra ottica di questi primi interventi arriverà entro pochi mesi, grazie ad una trattativa avanzata che Infratel ha in corso con gli operatori di rete.

Non sappiamo purtroppo ancora come, dove, quando e con quale operatore avverrà l’accensione della fibra.

Non ho voluto aggiornare ancora la mappa interattiva su My Maps proprio per questi motivi, questi cambiamenti per la quasi totalità dei comuni e gli ultimi aggiornamenti dall’Assessore mi portano a credere che ci sia stato uno sbaglio con i dati, si potrebbe anche supporre che le nuove date e il fatto che i comuni già pronti e collaudati siano stati messi in pianificazione facciano intendere nuove date di completamento, non più per i lavori ma per l’attivazione vera e propria della Fibra Ottica. Ma purtroppo non abbiamo conferme ne smentite di questo ad oggi.

Per vederci un pò più chiaro ho chiesto spiegazioni ad Infratel e sto attendendo una risposta, vedremo come si svilupperà la cosa, nel frattempo cercherò di tenervi aggiornati e potete comunque consultare la pagina sempre aggiornata sul sito e l’elenco dei comuni nel file indicato qui sotto.

Dati Aggiornati

Di seguito potete trovare le fonti aggiornate per i Comuni coperti e attivi e i comuni pianificati da parte pubblica e privata. Da TIM per quanto riguarda i 43 Comuni attivi (sulla mappa in verde) e i comuni pianificati (sulla mappa in blu), con tecnologia FTTC (Fiber to the Cabinet) e FTTH (Fiber to the Home).

Lista Comuni/Centrali telefoniche in Pianificazione da TIM (Italia)

Lista Comuni/Centrali Attive da TIM (Italia)

Qui invece per i singoli Armadi Ripartilinea per la Tecnologia FTTC

Lista Armadi Ripartilinea in Pianificazione da TIM (Italia)

Lista Armadi Ripartilnea Attivi TIM (Italia)

Per il Progetto BUL Pubblica i dati arrivano da Infratel che si occupa insieme alla Regione Sardegna delle pianificazioni e dei lavori in tutti gli altri Comuni, con tecnologia FTTC (Fiber to the Cabinet).

In questa pagina potete trovare ogni mese gli aggiornamenti allegati.

Aggiornamento a Gennaio 2018 – Infratel Comuni in Pianificazione/Costruzione (Italia)

Se volete avere più informazioni o chiarimenti lasciate un commento qui sotto o contattatemi, vi risponderò nel più breve tempo possibile in merito ai vostri quesiti sulla Banda Ultra Larga in Sardegna.

Precedenti aggiornamenti sulla Banda Ultra Larga – Sardegna Digital

  1. Aggiornamento di Agosto 2017
  2. Aggiornamento di Settembre 2017
  3. Aggiornamento di Ottobre/Novembre 2017
  4. Aggiornamento di Dicembre 2017

Written by 

Fabio, 24 anni, Nerd fino al midollo, cresciuto tra videogame, computer, e apparecchi elettronici, sempre alla ricerca di novità in campo digitale. Attualmente lavoro nel mondo informatico ed ho una certa esperienza nel campo della tecnologia, dell'informatica e delle telecomunicazioni.

6 thoughts on “Aggiornamento Gennaio 2018 su VDSL – Fibra Ottica in Sardegna”

    1. Ciao Maria 🙂

      La frazione di Bacu Abis nel comune di Carbonia è stata inserita nella pianificazione negli interventi del Terzo Bando Infratel, bando pubblico che dovrà essere ancora pubblicato e non si conosce ancora la società che vincerà l’appalto, molto probabilmente le procedure burocratiche si chiuderanno entro quest’anno, mentre per i lavori molto probabilmente il prossimo anno. Se vincerà la società Open Fiber si procederà sicuramente con una Fibra Ottica dedicata (FTTH) per ogni utenza.

      Qua puoi trovare l’elenco delle aree oggetto di intervento tra cui Bacu Abis: http://www.infratelitalia.it/wp-content/uploads/2017/10/All1.Aree-Intervento-Calabria_Puglia_Sardegna.xlsx

      Per altre informazioni ti consiglio una lettura al mio articolo dedicato sul Terzo Bando Infratel: http://www.sardegnadigital.it/2017/10/14/aggiornamenti-sul-terzo-bando-infratel-bul-sardegna/

      Se hai bisogno di ulteriori chiarimenti sono a disposizione.

      Fabio

  1. Ciao, certo che è un casino.. a questo punto non si sa di che morte morirà il mio comune Goni, tra i primi ad avere la posa con Sant’Andrea Frius ( ricordo grandi titoloni dell’unione sarda, ARRIVA LA FIBRA OTTICA) e sicuramente l’ultimo ad avere una ipotetica attivazione…

    1. Ciao Cristian 🙂

      Sono d’accordo con te, purtroppo le informazioni che la Regione o Infratel rilasciano sui lavori in corso sono molto scarse, fortunatamente in questo mese mi sono arrivate segnalazioni da Siris (OR), come il tuo comune con i lavori per la Fibra Ottica terminati.

      Non c’è niente di ufficiale, ma la TIM in questo piccolo comune ha incominciato ad installare il modulo per l’attivazione del servizio VDSL per cui si spera che a breve si inizi anche negli altri comuni già completati 😉

      1. Ciao Fabio,
        speriamo bene, anche perchè qua siamo veramente messi male.. abbiamo una adsl che rasenta il ridicolo essendo sotto progetto ADD ( antidigital divide) con velocità di 640/256 kbps che fa fatica anche a inviare un messaggio whatsapp, senza parlare della connessione mobile vodafone e tim strozzate a un misero 3g che quanto va bene arriva a 4 mega ….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *