Collegamento dati di 700 Km tra Sardegna e Spagna, in Wi-Fi

Dal Politecnico di Torino arriva una sperimentazione molto interessante, che coinvolge la Sardegna e la Spagna, se pensate che il vostro Wi-Fi di casa sia poco potente e non arrivi in tutti gli angoli, pensate a cosa sono riusciti a realizzare un gruppo di ragazzi di Torino.

Un collegamento di ben 700 Km tra due sponde che attraversano una buona parte del mediterraneo, semplicemente in connessione Wi-Fi.

La sperimentazione dei ragazzi di iXem Labs, laboratorio di idee e progetti dell’Università Politecnico di Torino ha avuto inizio nel 2017.

Il laboratorio è da sempre impegnato nella ricerca di soluzioni per superare l’annoso problema del digital divide, cioè il non accesso o l’accesso con difficoltà alla rete Internet e quindi a “connettersi con il mondo”, e in ogni caso promuovere a farlo in modo sostenibile, di fatti il loro motto recita:

We write iXem, you read Wireless. Since 2004 our Labs create communication systems towards an improved sustainability.

Questi ragazzi in gamba hanno comme obbiettivo quello di sviluppare un mondo di connetività senza scopo di lucro, alternativo alla telefonia mobile tradizionale per trasmettere e raccogliere dati, in luoghi remoti, indipendentemente da disponibilità di energia elettrica e coperture di rete limitate.

Questo è quello che è stato sperimentato tra la Sardegna e la Spagna, con l’utilizzo di una antenna trasmettitore e di una ricevente, in mancanza di tralicci con l’aiuto di palloni aerostatici. La novità più rilevante sta soprattutto in questi strumenti che sono stati miniaturizzati (solamente 2 cm di antenna) e resi portatili al 100%, con l’utilizzo di semplici batterie stilo.

L’esperienza del laboratorio naviga tra la tecnologia ma anche nell’agricoltura 2.0 con l’utilizzo di sensori agronometrici e meteorologici per il controllo delle culture e delle coltivazioni, intensive e non. Questi stessi sono stati ulilizzati per questo esperimento tra la nostra isola e la Spagna.

Chissà cosa avrebbe pensato il genio Marconi di tutto questo!

Vi invito a visitare il sito web che hanno realizzato i ragazzi, che raccoglie tutte le loro idee e progetti nel campo della tecnologia, complimenti da Sardegna Digital!

Fonte: Corriere Comunicazioni

Written by 

Fabio, classe 1993, Nerd fino al midollo, cresciuto tra videogame, computer, e apparecchi elettronici, sempre alla ricerca di novità in campo digitale. Ho una certa esperienza nel mondo della tecnologia, dell'informatica e delle telecomunicazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.