8 commenti su “Open Fiber e Infratel accellerano anche in Sardegna”

  1. Anche Portoscuso mi risulta che hanno messo tutti i cavi e sistemato le cabine nelle vie. Non so se hanno collegato alla centrale principale, vedo i lavoratori della Tim che ci lavorano. Mi hanno detto che entro fine hanno sarà fatto l’allaccio. Ho chiamato al 187 hanno confermato che hanno finito la stesura dei cavi. Sicuramente partirà subito per il municipio. Ciaoooo e grazie. Buon lavoro per gli aggiornamenti che ci dai. Ho condiviso su Facebook. Buona domenica

    1. Ciao Giuseppino 🙂

      Si confermo che TIM sta effettuando la copertura della cittadina e delle aree industriali con intervento privato e fondi propri. Grazie per la condivisione!

      Iscriviti alla newsletter se non l’hai già fatto 😉 Grazie!

      Saluti e buona navigazione!

    1. Ciao Fausto 🙂

      Per la fibra ottica fino a casa FTTH con Open Fiber (assegnataria del Terzo Bando Infratel) bisognerà attendere almeno fino al 2022, a me no che la società non decida di coprire con i fondi privati.

  2. Salve,
    Io abito a Monastir e vedo che e’ uno dei pochi punti in prov di Cagliari dove ancora non e’ segnata la fibra, si sa qualcosa?
    Grazie

    1. Ciao Simone 🙂

      Si, purtroppo su Monastir non si hanno molte notizie, se non l’attribuzione al Terzo Bando Infratel per il Centro Abitato e le Case Sparse, come forse saprai non è ancora stato assegnato e non si conosce il vincitore, pertanto non si ha nessuna notizia certa.

  3. Nel comune dove abito, Muros hanno concluso i lavori di posa della fibra in un tempo molto breve ma per ora solo l’amministrazione pubblica potrà avere una linea interna, penso Voip ma potrei sbagliermi. Dobbiamo quindi attendere Telecom per l’accensione? E come dici tu, potrebbe essere entro l’anno?
    Grazie per questi articoli, sempre molto interessanti e precisi

    1. Ciao Luigi 🙂

      Grazie, il Comune di Muros risultava in pianificazione ma non avevamo conferma ufficiale della conclusione dei Lavori, sicuramente è uno tra quei 142 annunciati Giovedì da Infratel.

      Se per linea interna intende “fibra ottica fino all’edificio” si, solo gli edific pubblici sono stati pianificati con la tecnologia FTTH, mentre per gli utenti e i cittadini si utilizzera la tecnologia FTTC, fibra fino agli armadi telecom e poi linea tradizionale in rame.

      Secondo gli ultimi aggiornamenti tutto fa pensare ad una accellerazione imminente, anche da parte di TIM, l’unica al momento che sembra interessata ad “accendere” la fibra, bisogna attendere conferme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.