Fibra Ottica BUL Sardegna – Gennaio / Febbraio 2019

Appuntamento mensile con gli ultimi aggiornamenti sulla Banda Ultra Larga in Sardegna.

Speciale: Gennaio - Febbraio 2019 in unico articolo, come già anticipato lo scorso mese sulle pagine social, in quanto non erano presenti novità.

Ricordo come sempre che nell'aggiornamento mensile non spiegherò tutto per filo e per segno, per avere un quadro generale della situazione vi consiglio di leggervi i precedenti aggiornamenti sulla Banda Ultra Larga.

Mappa Interattiva della Sardegna

Come sempre segnalo la mia mappa interattiva su Google My Maps per avere un quadro d’insieme sulla situazione nell’isola, in base a tutti i dati che ho raccolto e che ci vengono forniti da Infratel, BandaUltraLarga.it e dagli operatori privati. Sono compresi i comuni attivi, in progettazione o in pianificazione in Sardegna, sia da parte pubblica che privata.

Con le ultime informazioni disponibili la mappa interattiva è completa, con tutti i comuni della Sardegna (377), suddivisi tra:

  • Comuni attivi
  • Comuni Pianificati da Operatori Privati
  • Comuni Pianificati dagli Interventi della Regione Sardegna e di Infratel
  • Aree e Comuni oggetto di intervento per il Terzo Bando Infratel

Comuni attivi e coperti in VDSL

I comuni coperti e attivi ad oggi con la VDSL o VDSL 2 in Fibra Ottica sono 49:

Alghero – Arbus – Arzachena – Assemini – Bosa – Cabras – Cagliari – Capoterra – Carbonia – Carloforte – Decimomannu – Dolianova – Domusnovas – Elmas – Guspini – Iglesias – Ittiri – La Maddalena – Macomer – Maracalagonis – Mogoro – Monserrato – Muravera – Nuoro – Olbia – Oliena – Oristano – Orosei – Ossi – Ozieri – Ploaghe – Porto Torres – Quartu S. Elena – San Gavino Monreale – San Sperate – Sanluri – S. Antioco – Sassari – Selargius – Serramanna – Sestu – Siniscola – Sinnai – Sorso – Tempio Pausania – Terralba – Tortolì – Valledoria – Villacidro.

Vendibilità attiva con gli operatori: TIM - Telecom Italia, Tiscali, Vodafone, Fastweb, Wind - 3

Tecnologia: FTTC (Fiber to the Cabinet) & FTTH (Fiber to the Home)

Nota: Controllare la copertura nei rispettivi siti ufficiali degli operatori. Alcuni comuni hanno aree o frazioni che vengono pianificati separatamente o aree non ancora coperte.

BUL Progetti Privati > TIM / Telecom Italia

La TIM – Telecom Italia così come già fatto nel continente Italia, ha avviato sin dal 2013 la copertura con la fibra ottica per la Banda Ultra Larga in Sardegna, il tutto privatamente e quindi con fondi propri, ad iniziare dalle grandi città per poi arrivare anche ai comuni più piccoli, per poter portare ai propri clienti ma anche a quelli delle altre compagnie telefoniche che si appoggiano alla società, una connetività in VDSL fino a 100/200 Mega per secondo, e aggiornare così tutte le centrali telefoniche che fino ad ora (a parte le grandi città) hanno erogato solamente il servizio ADSL.

Dal mese di Novembre TIM grazie anche ai fondi pubblici e all'accordo con Regione Sardegna - Infratel, ha iniziato a pianificare i comuni che fanno parte degli Interventi diretti Infratel, comuni in aree prevalentemente rurali che sono stati già precedentemente coperti con la fibra ottica fino alle infrastrutture e agli armadi ripartilinea (tecnologia FTTC/FTTN) e che devono essere attivati con la connetività.

Come potete vedere dal file scaricabile qui sotto, con l'ultimo aggiornamento rilasciato oggi 04 Marzo 2019, siamo arrivati alla pianificazione per l'attivazione di 39 centrali telefoniche/comuni, di cui 5 con fondi privati TIM, mentre 33 da copertura Infratel.

Rispetto al precedente aggiornamento non sono stati attivati nuovi comuni/centrale telefoniche con le nuove reti NGA (Banda Ultra Larga).

Per i restati comuni bisognerà attendere la pianificazione, un'anteprima delle successive attivazioni è stata mostrata dalla Regione Sardegna nelle Slide della Conferenza stampa del 26 Novembre. Le nuove date sono state pubblicate sulla mappa interattiva, da dati sul sito Banda Ultra Larga Italia.

Ad oggi TIM non ha ancora attivato nessun comune facente parte dell'accordo stipulato in Regione Sardegna, e i tempi sono ormai strettissimi, perchè nell'accordo e nelle slide si parlava di attivazione di 90 comuni completati, entro il 31 Marzo, sembra ormai impossibile che la società telefonica riesca ad attivare tuti questi comuni in così poco tempo.

Tecnologia: FTTC (Fiber to the Cabinet)

Nota: I dati riportati in questi link, ospitati sul sito web (www.wholesale.telecomitalia.com), non pubblicati, copiati o riprodotti su questo sito, sono di proprietà esclusiva di TIM – Telecom Italia S.p.A.

BUL Progetti Privati > Open Fiber

Con i suoi fondi privati la società Open Fiber di Enel continua la sua copertura in fibra ottica casa per casa (tecnologia FTTH) nelle città più grandi dell'isola, con l'anno nuovo ne arrivano anche altre!

Open Fiber a Oristano

Come già annunciato sui social in questi ultimi due mesi c'è una buona notizia per gli abitanti di Oristano, nella prima settimana di Febbraio, in città, sono comparsi dei volantini che annunciano l'imminente arrivo della società Enel anche nella cittadina del centro Sardegna.

Si parte con sopralluoghi e ispezioni, già in queste settimane i tecnici Open Fiber stanno effettuando rilievi e misurazioni sugli edifici che si andranno a coprire e strada per strada per gli scavi della fibra ottica, la tecnologia come sempre sarà FTTH (Fiber to the Home) o FTTB (Fiber to the Building), quindi collegamenti diretti fino alla propria abitazione o azienda.

Volantino Open Fiber affisso negli edifici a Oristano

A detta degli stessi tecnici intervistati da me personalmente i lavori in città partiranno tra qualche mese, non c'è nessuna ufficialità a livello nazionale ma Oristano fa sicuramente parte delle 270 città con copertura a "fondi privati OF" annunciate da Open Fiber stessa gli scorsi anni.

Non si hanno notizie su tutte le zone che verranno coperte.

La società arriverà prossimamente anche con i fondi pubblici in Sardegna, come avrete visto sul portale è stato assegnato alla società anche il Terzo ed ultimo Bando Infratel per la Banda Ultra Larga, che riguarderà comuni ancora non coperti o pianificati, case sparse e frazioni dei centri già coperti ma che non riescono a soddisfare le richieste dell'Agenda Digitale Italiana ed Europea. Maggiori dettagli nella parte sui fondi pubblici qui sotto.

Collegamenti Open Fiber delle città coperte in Sardegna:

Cagliari - Sassari - Quartu Sant'Elena

Vendibilità attiva con Vodafone, Tiscali, Wind e 3.

Tecnologia: FTTH (Fiber to the Home)

BUL Progetto Pubblico - Regione Sardegna e Infratel

Dopo l'importante accordo siglato da Infratel, Regione Sardegna e TIM che riguarda l'intervento pubblico e il capitolo legato all'accensione della fibra ottica già posata e collaudata nei comuni completati, i tecnici Infratel come già anticipato lo scorso mese hanno aggiornato i dati delle pianificazioni, attivazioni e disponibilità delle nuove reti per tutti i comuni d'Italia, compresi tutti e 377 della Sardegna.

Non si avevano dati aggiornati da Marzo 2018, sono attesi comunque anche i dati più specifici rilasciati sul sito Infratel. In questi nuovi dati sono compresi i comuni "bloccati" (70) in cui i cantieri non possono ancora partire perchè le gare pubbliche devono essere rifatte. In ogni caso stando a quanto dichiarato nei nuovi file i lavori dovrebbero comunque non partire oltre il 2° Semestre del 2019.

Qua l’elenco dei Comuni con lo stato dei lavori (Aggiornato a Novembre 2018):

Comuni in progettazione/pianificati: 70
Comuni con Lavori in esecuzione: 67
Comuni con Lavori terminati: 128 (49 con infrastrutture collaudate)

Attivazione Pianificata: 33 (Elenco dei Comuni dai Dati TIM)

Comuni inclusi nel Terzo Bando Infratel: 348

Totale Comuni Sardegna/Interessati: 377

Legenda:

  • Progettazione (comune con incarico di Progettazione esecutiva)
  • Esecuzione (comune con contratto attuativo)
  • In Collaudo (comune con fine lavori)
  • Terminato (comune con Certificato di Regolare Esecuzione)
  • Attivazione Pianificata (comune pianificato per l'attivazione della fibra ottica da parte di un operatore telefonico di rete)

Nota: Alcuni comuni pianificati dalla Regione Sardegna possono coincindere anche con quelli del Terzo Bando Infratel.

Ritardi nelle attivazioni dei comuni da parte di TIM

Per quanto riguarda l'attivazione di questi comuni sembra esserci più di qualche problema da parte di TIM - Telecom Italia, come già anticipato. Sia chiaro, niente di ufficiale e nessuna prova, ma le posticipazioni delle pianificazioni già programmate non fanno ben sperare (vedi dati TIM).

Secondo l'importante accordo con la Regione Sardegna già citato e discusso ampiamente TIM si è "impegnata" a consegnare e rendere disponibile l'attivazione della fibra ottica nei primi 90 comuni entro questo 31 Marzo prossimo.

Considerando che le prime pianificazioni (33 comuni) sono state programmate già a Dicembre per fine Gennaio - Febbraio, data che ovviamente non è stata rispettata, se no non staremo qua a parlare, e considerato che dai comuni e dalle testimonianze raccolte personalmente non si hanno segnali di attivazioni (installazioni di apparati VDSL sopra gli armadi e contatori per l'energia), anche l'attuale data prefissata per Marzo non verrà rispettata.

Questi ritardi sembra stiano influenzando in Sardegna sia i progetti pubblici che quelli privati della società telefonica.

C'è un ma però, ci sono diverse segnalazioni, e le foto qua sotto lo dimostrano (comuni di Uras e Pau), che TIM sta installando apparati di rete e contatori per erogare l'energia elettrica necessaria ad "accendere" la fibra e fornire la connettività alla rete Internet, ma comunque non ancora le ONU (Optical Networking Unit) o modulo VDSL da installare sopra l'armadio come mostrato sotto in figura.

Non si capisce quindi che tipo di strategia o che tipo di priorità sta adottando TIM per poi procedere alle attivazioni.

 

BUL Progetto Pubblico - Terzo Bando Infratel

Dicembre è stato il mese della rilevazione per il Terzo Bando Infratel, il 18 Dicembre infatti è stata assegnata definitivamente ed ufficialmente ad Open Fiber Spa, la terza ed ultima gara pubblica per la realizzazione delle reti in fibra ottica a Banda Ultra Larga, con tecnologie FTTH (Fiber to the Home) e FWA (Fixed Wireless Access). La aree di intervento (specialmente a completamento di altri interventi BUL) ricadono nelle Regioni di Puglia, Calabria e Sardegna.

Era già stato anticipato ampiamente da tutti che anche per l'ultimo bando ci sarebbe stata la società di Enel, unica presente alle sedute pubbliche in cui si fanno le offerte.

In questo articolo del 20 Dicembre ho parlato di tutti i dettagli sull'assegnazione del Terzo Bando Bando Infratel ad Open Fiber, e soprattutto sulle aree che verranno coperte con gli interventi.

Sappiamo che Open Fiber lavora velocemente e bene nelle aree del Primo e del Secondo Bando sull'intera Italia, si può supporre che i primi cantieri non tarderanno ad arrivare anche da noi, e secondo gli ultimi dati del Ministero dello Sviluppo Economico - Infratel dovremmo vedere i primi lavori già nel secondo semestre di questo nuovo anno.

Qua nel sito ufficiale di Infratel potete scaricare le aree che saranno interessate dagl interventi, i comuni interessati sono segnati anche nella mia mappa interattiva.

Ad oggi comunque non si hanno novità o aggiornamenti, ne sulla partenza dei cantieri da parte di Open Fiber, ne sulle aree precise interessate, conosciamo solo i comuni.

Si pensa comunque che i lavori in un centro come quello di Oristano non siano casuali e anzi facciano da trampolino per la Rete Open Fiber, per poi arrivare ai comuni più piccoli.

Rete del GAS e predisposizione Fibra Ottica in Sardegna

Nel precedente aggiornamento e all'inizio di questo mese vi ho parlato del progetto che porterà il metano sull’isola. La società Italgas infatti ha incaricato la CPL Concordia ad avviare i lavori per la metanizzazione nei comuni appartenenti a tutti i vari bacini individuati in Sardegna, che comprendono una buona parte della totalità dei comuni.

In questo articolo tutti i dettagli e l'elenco dei comuni in cui i cantieri per il GAS - Predisposizione Fibra ottica sono aperti o sono in corso di realizzazione.

I lavori proseguono a ritmo serrato, e nella zona di Oristano ad esempio si sono aperti i cantieri nei comuni di Santa Giusta e Palmas oltre a quelli di Marrubiu, San Nicolo d'Arcidano e Mogoro.

Queste sono le immagini dei cantieri nell'oristanese che testimoniano chiaramente, gli scavi e nel dettagli i tubi per il GAS metano con la predisposizione per la Fibra Ottica, nelle prime case e nelle prime vie interessate dagli interventi. (Ringrazio Dano82 e Ignaziogss del forum di Hardware Upgrade per alcune delle foto).

Come già ampiamente analizzato si tratta di una predisposizione casa per casa, sia per il GAS che per i cavidotti per la fibra ottica, predisposizione che nel caso delle reti ottiche dovrà essere collaudata e installata dei cavi necessari per poter fornire a ogni abitazione e ad ogni impresa la connetività.

Purtroppo non si hanno altri dettagli, specialmente su cosa accadrà a queste predisposizioni FTTH/FTTB, ma alcuni segnali portano a pensare che anche in questo caso sarà la società Open Fiber a fare i lavori necessari.

A livello nazionale infatti la società ItalGas che si occupa della posa e degli scavi ha fatto precedenti accordi con la società Enel, e l'utilizzo della tecnologia FTTH, fibra fino all'edificio, fa ben sperare, visto che è l'unica soluzione che viene utilizzata dalla società a livello nazionale.

Scritta Open Fiber su un cavidotto per la fibra ottica, posato insieme alla rete del GAS

Come si può vedere dalla foto qui poi ci sarebbe una conferma già anche nei cantieri in Sardegna, in questo caso dell'oristanese, la scritta "Open Fiber" è chiara e lascia pochi spazi a dubbi, in altri cantieri erano comparse anche le scritte "Infratel Italia" al livello ufficiale tutto tace per ora e al momento bisogna considerare che le pianificazioni Infratel (per la FTTC) in questi paesi non si sono mai fermate e proseguono, come se si dovesse procedere alla creazione di due reti distinte.

Si spera invece che questo accordo non resti solo una supposizione ma sia realtà, per ridurre i tempi e per non creare doppie reti.

Dati Aggiornati - Sardegna

Di seguito potete trovare le fonti aggiornate per i Comuni coperti e attivi e i comuni pianificati da parte pubblica e privata. Da TIM per quanto riguarda i 49 Comuni attivi (sulla mappa in verde) e i comuni pianificati (sulla mappa in blu), con tecnologia FTTC (Fiber to the Cabinet) e FTTH (Fiber to the Home).

Qui invece per i singoli Armadi Ripartilinea per la Tecnologia FTTC

Nota: I dati riportati in questi link, ospitati sul sito web (www.wholesale.telecomitalia.com), non pubblicati, copiati o riprodotti su questo sito, sono di proprietà esclusiva di TIM – Telecom Italia S.p.A.

Dati Progetto BUL Sardegna – Pubblico

Per il Progetto BUL Pubblica i dati arrivano da Infratel che si occupa insieme alla Regione Sardegna delle pianificazioni e dei lavori in tutti gli altri Comuni, con tecnologia FTTC (Fiber to the Cabinet).

In questa pagina del sito Banda Ultra Larga Italia  potete trovare tutti i dati e le pianificazioni aggiornate, disponibili anche nella mia mappa.

Come già detto ampiamente ho deciso di unire i mesi di Gennaio e Febbraio, per una questione molto semplice, la mancanza di novità significative in questa prima parte del 2019, dopo un fine anno veramente ricco.

Ora qualcosa si incomincia a vedere nuovamente e non dovremmo attendere molto (si spera) per altre novità.

Se state aspettando un aggiornamento dedicato anche all'Italia e alla situazione nazionale, vedrete sicuramente qualcosa nelle prossime settimane. Voglio approfondire la questione del #ModemLibero e sulla Rete Unica TIM-Open Fiber.

Come già anticipato su Facebook ci saranno grosse novità per il sito, #staytuned!

Se volete avere più informazioni, chiarimenti o volete semplicemente dire la vostra lasciate un commento qui sotto o contattatemi, vi risponderò nel più breve tempo possibile in merito ai vostri quesiti sulla Banda Ultra Larga in Sardegna

Buona permanenza su Sardegna Digital

Link Utili

FAQ Reti e NetworkingLa Rete in Fibra Ottica della SardegnaIl punto sulla Fibra Ottica e le Nuove Reti in ItaliaCome verificare la Copertura ADSL o VDSL

Written by 

Fabio, classe 1993, Nerd fino al midollo, cresciuto tra videogame, computer, e apparecchi elettronici, sempre alla ricerca di novità in campo digitale. Ho una certa esperienza nel mondo della tecnologia, dell'informatica e delle telecomunicazioni.

4 thoughts on “Fibra Ottica BUL Sardegna – Gennaio / Febbraio 2019”

  1. Ottimo ed esaustivissimo articolo, come sempre! Complimenti per il lavorone!

    Faccio seguito ai commenti al post di un anno fa: https://www.sardegnadigital.it/2018/01/20/open-fiber-lavori-per-la-fibra-ottica-termineranno-entro-marzo-a-cagliari/
    Nel frattempo nel quartiere Europeo di Cagliari, un anno dopo, tutto tace. Nella via Keplero i lavori sono stati fatti nel 2017 fino al numero 32 e lì fermati; tutto il resto della via, così come il resto del quartiere, è stato abbandonato.
    Chiarisco che il quartiere Europeo non rientra nel terzo bando Infratel, non è un’area bianca e non è costituito da “case sparse”.

    Ho provato a contattare chiunque in merito a future pianificazioni di completamento. Il massimo che sono riuscito a ottenere come risposta (da PM scambiati con Open Fiber su pagina FB):
    “Il tuo indirizzo rientra nel nostro cronoprogramma.” e “Non esiste una tempistica standard.”
    E’ stato impossibile ottenere qualsiasi altra informazione.

    Questo per dire che tutte le città sbandierate come “attive”, in realtà sono solo parzialmente coperte. Dopodichè si entra nel limbo dei completamenti, che possono anche trascinarsi per anni (o non essere mai fatti) e di cui è impossibile avere notizie.

    1. Ciao Stefano,

      Grazie, mi fa molto piacere che apprezzi il mio lavoro, faccio il tutto nel tempo libero (poco) ma cerco sempre di essere il più preciso possibile! Si, diciamo che Open Fiber con i suoi fondi privati è andato principalmente a coprire le aree principali delle grandi città, anche quelle del Nord e del continente se vai a guardare non sono completamente coperte.

      La risposta che ti ha dato la società Enel va interpretata così: verranno fatti i lavori in futuro o con i bandi pubblici o come fondi privati della società stessa, come ricordi giustamente e come ricordo sempre io bisogna tenere a mente che le città o i paesi attive hanno comunque margini di errore e aree ancora da coprire.

  2. Stanco di aspettare e deluso da una connessione adsl da terzo mondo (circa 6mb quando arriva bene) passerò a Stel srl connessione via radio a 20 mb garantiti ad un prezzo ragionevole.
    tra un paio d’anni poi vedrò cosa ci offre il terzo bando.

    1. Ciao Luca!

      Mi spiace, purtroppo questa situazione è comune a buona parte della popolazione, se una connessione wireless riesce a soddisfare quel requisito anche io ti consiglierei il cambio, in attesa della connessione ottica fissa e diretta 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.